Cronaca

Fisciano: gli addetti alle pulizie incontrano il rettore Tommasetti

FISCIANO. Un elemento di novità emerge a margine di una riunione tenutasi ieri pomeriggio all’interno dell’sede del rettorato universitario: dove le parti sociali hanno avuto modo d’incontrare i lavoratori dell’ex “Fisciano Sviluppo” per tranquillizzarli sul recente passaggio di cantiere alla “Gioma Facility Managment”. Pare, infatti, che il rettore abbia promesso un intervento più diretto e incisivo e, insieme ai vertici della Fondazione (ente che gestisce il servizio di igiene e pulizia nel campus) tra cui il presidente, Caterina Miraglia, sarebbero disposti a scendere in campo al fine di migliorare le condizioni dei lavoratori.

Il ribasso del 40.62% prevede una somma di 1.853.903,21 euro (rispetto ai 3.200.000,00 euro di prima) che divisa per 14 mesi (durata dell’appalto) fa risultare 132.400 euro al mese che diviso per 15,87 (costo ora) determina 8.344 ore mensili. In pratica la metà attuale delle ore mensili

La direttrice della Fondazione Chiara Turco, la scorsa settimana, avrebbe abbandonato il tavolo delle trattative spostando un’eventuale soluzione in sede prefettizia. Nell’aria aleggia la rassegnazione di molti che credono di non poter migliorare le attuali condizioni contrattuali poste in essere dalla ditta. Il segretario provinciale Fesica Confsal, Agostino Arguto, ha riferito che saranno determinati nei prossimi giorni gli elementi che decideranno le sorti del lavoratori.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button