Fisciano, ragazza precipita dal parcheggio multipiano: il cordoglio del rettore Loia

fisciano-ragazza-parcheggio-universita-morta

Tragedia questa mattina a Fisciano, dove una ragazza di 30 anni, originaria del Cilento, si è lanciata dal parcheggio multipiano dell'Università

Tragedia questa mattina a Fisciano, dove una ragazza di 30 anni, originaria del Cilento, si è lanciata dal parcheggio multipiano dell’b Ancora sconosciute le motivazioni dell’insano gesto.

Fisciano, ragazza precipita nel vuoto: il cordoglio

Cordoglio per la tragica scomparsa della ragazza è stato espresso anche dal rettore Loia:

“È una perdita tragica, tutta la nostra comunità esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia, agli amici, ai colleghi che in questi anni l’hanno conosciuta. E’ il momento forse per ricordare che i giovani vengono qui non solo per imparare cosa fare nel loro futuro, vengono qui per vivere. Ci consegnano una grandissima responsabilità che è anche quella della vita, di
accompagnarli nel loro percorso di crescita. Questa è una grandissima responsabilità che non è quindi solo di trasformare i nostri giovani in dei competenti medici, avvocati, ingegneri, matematici ma quella di accompagnarli in un percorso di vita”,Cosi’ il rettore dell’Universita’ di Salerno, Vincenzo Loia in merito alla tragedia avvenuta questa mattina al campus di Fisciano.

La 30enne era ancora iscritta alla facoltà di Medicina anche se non frequentava l’Ateneo da tempo.

Leggi anche:

Tragedia all’Università di Fisciano

TAG