Cronaca

Fisciano, trappola per la cattura di ungulati: sorpreso il responsabile

FISCIANO. Una trappola per la cattura di ungulati nascosta in una appezzamento di terreno a Fisciano.

La Protezione Animali di Salerno e dai volontari del Cabs con i Carabinieri di Fisciano hanno individuato il responsabile del posizionamento di questa trappola dopo averlo attesto per alcuni giorni.

Trappola per la cattura di ungulati: l’identificazione del responsabile

Il soggetto, infatti, è stato sorpreso mentre azionava la trappola, precedentemente disarmata dagli agenti per evitare la cattura di fauna selvatica.

L’uomo, dopo una breve fuga, è stato raggiunto ed identificato dai militari dell’Arma che lo hanno poi invitato presso la Caserma per la compilazione degli atti.

Intanto un gruppo di agenti è rimasto sul posto per rimuovere la grossa gabbia in ferro delle dimensioni di 1.80 metri di lunghezza, 1.00 metri di altezza e 90 centimetri di larghezza.

Inoltre sul fondo della trappola sono state trovate delle noccioline, usate come esca per i cinghiali

Articoli correlati

Back to top button