Cronaca

Fonderie Pisano, l’associazione Salute e Vita offre esami gratuiti ai 400 dello studio Spes

Fonderie Pisano, Asl Salerno nel mirino degli attivisti: "Offriamo esami clinici gratuiti ai 400 dello studio Spes"

Nella polemica sulle Fonderie Pisano ora finisce anche l’Asl di Salerno. Nelle scorse ore, infatti, l’associazione Salute e vita ha parlato di “comportamento omissivo” da parte dell’azienda sanitaria riferendosi all’assenza di risposte, con tanto di iniziativa pratica come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Fonderie Pisano, Asl Salerno nel mirino degli attivisti

Lorenzo Forte, leader dell’associazione, ha spiegato: “Ancora una volta, proveremo noi a dare risposte, stavolta grazie anche alla disponibilità del professore Antonio Marfella, oncologo dell’Istituto Pascale di Napoli, a tutti i cittadini che chiedono aiuto e in generale alla popolazione coinvolta dai danni provocati dalle Fonderie Pisano”.

In sintesi, sarà l’associazione ad offrire un primo esame clinico a chi ne farà richiesta tra coloro che sono stati selezionati per partecipare allo studio Spes e che si ritrovano nel sangue mercurio e cadmio con livelli “cinque volte superiori rispetto ai valori trovati nel resto della Campania, compresa la Terra dei fuochi”. 

Articoli correlati

Back to top button