Fonderie Pisano restano chiuse e i residenti esultano

salerno-miasmi-fonderie-pisano

Fonderie Pisano restano chiuse: per i giudici è importante la "prevalenza del diritto alla salute". Le attività dell'opificio sono sospese

SALERNO. Il Tar non ha accolto il ricorso della proprietà e così le Fonderie Pisano rimangono chiuse. I giudici chiedono alla Regione Campania e alla famiglia Pisano di ricercare nuove soluzioni adeguate per l’opificio.

Fonderie Pisano chiuse

Per i giudici è importante la “prevalenza del diritto alla salute“, così come riporta Flash News Campania. Le attività dell’opificio sito in via dei Greci sono quindi da adesso in poi sospese e la fabbrica resta chiusa.

Il Presidente di Salute e Vita Lorenzo Forte afferma: “Il diritto alla salute prevale sugli interessi dell’impresa..sugli affari dei Pisano. La salute prima di tutto, non poteva essere diversamente.”

Inoltre Forte suggerisce: “Politica e Istituzioni prendano in carico i lavoratori e una volta per tutte si ponga fine all’inquinamento. Si fermi per sempre il mostro di Fratte”.

TAG