Forbiciate per una commissione a Sarno, guerra tra fiorai

Tribunale Nocera Inferiore

Guerra tra fiorai a Sarno, forbiciate per una commissione

SARNO. Forbiciate per una commissione a Sarno, guerra tra fiorai finisce in tribunale. Uno dei due “contendenti” dovrà rispondere di lesioni, minacce e porto di arma impropria in luogo pubblico. La causa della contesa un addobbo funebre.

Uno dei due fiorai, svolto il suo lavoro, venne affrontato dal diretto concorrente sulle scale del palazzo. Dopo le minacce si passò subito ai fatti, con il secondo che tentò di aggredire l’altro con un paio di forbici. Il gesto fortunatamente non ebbe gravi conseguenze: il destinatario delle forbiciate intuì cosa stava per accadere e si scansò, ricevendo solo qualche lieve ferita. L’aggressore, dopo il gesto, si allontanò velocemente.

Trasportato all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno all’uomo venne diagnosticato un ematoma sottocutaneo. R.R., l’aggressore 35enne, ora è sotto processo al Tribunale di Nocera Inferiore è accusato di lesioni per venti giorni di prognosi, minacce e porto di arma impropria atta ad offendere.

TAG