Cronaca

Fra' Gigino, immobile abusivo: quarta violazione dei sigilli

CAVA DE’ TIRRENI. Ancora una segnalazione per Luigi Petrone, alias fra’ Gigino, rettore del convento di San Francesco. Ieri, il frate è stato raggiunto dalla quarta contestazione (la seconda negli ultimi sette giorni).

Dunque, dopo la visita di sabato degli agenti della polizia locale, l’episodio di ripete nuovamente. Ora Petrone rischia una pesante sanzione disciplinare. Una batosta in vista dell’udienza prevista il prossimo 15 giugno circa l’autorizzazione per l’installazione di luminarie e lo sparo dei fuochi d’artificio in vista dei festeggiamenti di Sant’Antonio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button