Cronaca

Frana ad Amalfi, vecchi terrazzamenti sono crollati: paura ma nessun ferito

Per fortuna non si registrano feriti solo tanto spavento per i residenti

Frana intorno all’ora di pranzo ad Amalfi: alcuni vecchi terrazzamenti sono crollati in mare da circa quaranta metri. Per fortuna non si registrano feriti solo tanto spavento per i residenti.

Frana di vecchi terrazzamenti ad Amalfi

Poco prima delle 13, nei pressi della diga foranea del porto, alcuni vecchi terrazzamenti, costruiti con muri a secco a strapiombo sulla roccia, sono crollati da circa 40 metri e sono finiti in mare creando una grande chiazza marrone nell’acqua.


CLICCA QUI PER IL VIDEO 


Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco che hanno confermato non vi sarebbero persone coinvolte nel crollo. Tanta, però, la paura dei residenti.

Lo spavento

“Siamo intervenuti con carabinieri, vigili urbani, Anas e Guardia Costiera per comprendere l’entità del crollo avvenuto in proprietà privata che ha riversato in mare terra e pietre“, conferma all’AGI il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, che subito ha raggiunto il luogo della frana, proprio alle spalle della diga foranea del porto.

Articoli correlati

Back to top button