Cronaca

Francesco morto a 16 anni in un incidente, spunta l’ipotesi di un’aggressione

La morte di Francesco Morriello, un giovane di 16 anni originario di Auletta e residente a Buccino, presenta ancora molti punti oscuri. Gli esiti dell’autopsia, che saranno disponibili tra circa tre mesi, potranno fornire risposte definitive sulle cause del decesso. Al momento, l’ipotesi più plausibile rimane quella delle conseguenze della caduta dalla moto, ma alcune ferite riscontrate sul corpo del ragazzo non sembrano del tutto compatibili con un semplice incidente stradale. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina stanno conducendo approfondimenti per escludere l’eventualità di un’aggressione subita prima del rientro a casa.

Francesco Morriello morto in un incidente: spunta l’ipotesi aggressione

L’ipotesi di un’aggressione – come riporta l’odierna edizione de Il Mattino è tenuta in considerazione anche dalla famiglia di Francesco. Gli investigatori stanno ricostruendo la serata trascorsa dal giovane, partendo dagli eventi precedenti l’incidente fino al momento della caduta, avvenuta intorno alle due di notte. Francesco era in compagnia di amici in un locale a Sicignano degli Alburni, e questi amici sono stati o verranno interrogati dalle autorità per raccogliere ulteriori informazioni.

L’incidente

Un video di una telecamera di sorveglianza privata potrebbe fornire dettagli cruciali: nel filmato si vedrebbe il momento della caduta di Francesco, con il giovane che si rialza e la moto posizionata fuori dalla carreggiata. A fare l’amara scoperta sono stati alcuni amici che hanno allertato immediatamente i familiari. I genitori lo hanno portato in ospedale, dove è stato poi trasferito d’urgenza al Cardarelli, dove purtroppo è deceduto.


Francesco Morriello morto incidente indagata
Francesco Morriello

Le indagini

C’è una persona indagata, il proprietario della motocicletta, poiché Francesco non avrebbe potuto guidare quel tipo di veicolo per una questione di cilindrata. Le ferite al fegato del ragazzo sono al centro delle indagini: potrebbero essere state causate dal manubrio della moto durante la caduta o da un’ipotetica aggressione subita tra la serata nel locale e il ritorno a casa. Proseguono, intanto, senza sosta le indagini da parte delle forze dell’ordine per fare luce sulla vicenda.

L’ultimo saluto

Le comunità del Tanagro sono profondamente colpite dalla tragica perdita di Francesco. Questa mattina, alle 10.30, si terranno i funerali ad Auletta, dove amici, parenti, compagni di classe e conoscenti si uniranno nel dolore per l’ultimo saluto al giovane.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio