Salerno, tre strutture per i senzatetto per affrontare l’emergenza freddo

senza tetto

Freddo a Salerno, tre soluzioni per i senzatetto: aperti i dormitori e la stazione di Torrione della Metropolitana di Salerno

Emergenza freddo Salerno, tre strutture per i senzatetto. Presso il Settore Politiche Sociali in via La Carnale, alla presenza di Nino Savastano(Assessore Politiche Sociali), Paola de Roberto (consigliera comunale) e Camillo Amodio (Presidente Salerno Mobilità) si è riunito il Tavolo di coordinamento per la gestione dei senza fissa dimora in emergenza freddo.

Freddo Salerno, soluzioni per i senzatetto

La rete di supporto alle estreme povertà, che vede la collaborazione tra il Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno e i numerosi volontari e unità di strada presenti sul territorio, è attiva come ogni anno per garantire il massimo supporto a chi ha bisogno.

Le tre strutture aperte

Aperte le tre strutture di accoglienza:

  • Don Tonino Bello a Piazza San Francesco;
  • Padri Saveriani a Via Panoramica;
  • Barbuti nel centro storico.

Aperta anche la stazione della Metropolitana di Torrione

Per garantire l’assistenza alle persone che non intendono recarsi presso queste strutture, grazie al supporto di Salerno Mobilità e della Protezione Civile comunale, sarà aperta tutte le sere, da qui alla fine dell’emergenza freddo, la Metropolitana di Torrione.

 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG