Cronaca

Fuochi a San Matteo: «o si autorizzano o sarà la terza guerra mondiale»

SALERNO. Fuochi a San Matteo, esplode la polemica.

A pochi giorni dall’alzata del panno ed a oltre un mese dalle celebrazioni del Santo Patrono riesplode la polemica sullo spettacolo pirotecnico ‘cassato’ da ormai tre anni.

Quest’anno gli animi sono tesissimi. Il consigliere di maggioranza Mimmo Ventura, al quotidiano La Città, non le manda certo a dire: «O autorizziamo o sarà la terza guerra mondiale».

Angelo De Angelis , sindacalista della Cgil, nonché esponente della paranzadi San Matteo, lancia un appello all’Amministrazione comunale, affinché, dopo quasi quattro anni di polemiche al vetriolo, sfide, faide e colpi bassi, i festeggiamenti in onore di San Matteo possano tornare ad essere sereni, partecipati e condivisi.

A partire dai fuochi a mare, una tradizione a cui i salernitani tengono moltissimo, ma che da qualche anno viene immotivatamente negata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button