Curiosità

Fuochi San Matteo: «Lo spettacolo pirotecnico ci sarà»

«La strada è ancora lunga ma lo spettacolo si farà». A dichiararlo Consolato Esposito, responsabile della neo associazione Fuochi San Matteo – Salerno, nata per permettere lo svolgimento dello spettacolo pirotecnico, dopo anni di assenza. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Fuochi San Matteo: «Lo spettacolo pirotecnico ci sarà»

Come già confermato ieri, allo scoccare della mezzanotte del prossimo 21 settembre sul braccio del molo Manfredi, fedeli e curiosi potranno assistere allo spettacolo che, già lo scorso anno, ha riscosso grande successo anche grazie agli sponsor delle varie attività presenti sul territorio.

Per raccogliere soldi, l’associazione salernitana ha deciso di mettere in vendita le magliette di San Matteo, le stesse indossate in occasione del beach soccer, seppur con qualche modifica alla grafica.

Fino ad ora, spiega Consolato Esposito, sono circa 100 le prenotazioni non solo da parte dei salernitani ma anche dall’estero. Dunque, la raccolta fondi procede spedita ma il budget finora raccolto è ancora troppo basso. Da qui l’idea di esporsi in piazza, sul lungomare, proprio a pochi giorni dall’evento del 21 settembre con tanto di gazebo proprio per continuare la vendita delle magliette di San Matteo.

«Il cammino è ancora lungo ma aspettiamo di essere sotto ai festeggiamenti per la raccolta definitiva ora ci stiamo accompagnando con gli sponsor dello scorso anno ma dobbiamo incrementare altre attività – ha poi dichiarato Consolato Esposito – Individueremo una piazza con apposito gazebo per fare la raccolta e tentare di vendere qualche altra maglietta».

Dunque, tutto sembra procedere secondo i piani e non dovrebbero esserci particolari novità rispetto allo scorso anno che ha definitivamente sancito la pace tra politica e religione, dopo l’assenza della statua del santo patrono all’interno di Palazzo di Città, a causa di querelle tra il sindaco e monsignor Moretti che, in qualche modo, ha spaccato l’opinione pubblica. Intanto, si attende la data per la presenza di San Matteo al Comune dove sosterà per un giorno intero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto