Cronaca

Litigio tra minorenni, due ragazzine provano a dar fuoco alla coetanea: finiscono in comunità

A fuoco i capelli di una coetanea, 2 ragazze in comunità a Cava de' Tirreni. Lo ha deciso il Tribunale dei Minori

Due ragazze finiscono in una comunità dopo aver provato a dar fuoco ai capelli di una loro coetanea a Cava de’ Tirreni. È stata questa la decisione del Tribunale dei Minori nei confronti delle due giovani che devono rispondere dell’accusa di tentata deformazione permanente, al viso, dell’aspetto della persona.

Cava de’ Tirreni, tentano di dar fuoco ai capelli di una coetanea: due ragazze in comunità

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, le indagini sono state condotte dei carabinieri del comando locale. I militari sono risaliti all’identità delle due ragazze le quali, lo scorso 26 dicembre, incontrarono la vittima in zona parco Beethoven. Le ragazzine, dopo una lite, versarono della benzina sul capo della loro coetanea e provarono ad incendiarle i capelli con un accendino.

I soccorsi

Le urla della vittima richiamarono l’attenzione dei passanti il cui intervento evitò il peggio. E così, dopo due settimane, è arrivata la decisione del Tribunale dei Minori.

 

Articoli correlati

Back to top button