Cronaca

Furbetto del cartellino all’ospedale di Nocera Inferiore: infermiere nei guai

Furbetto del cartellino all’ospedale di Nocera Inferiore: infermiere nei guai. Rischia il processo con l’accusa di truffa. Cinque gli episodi contestati.

Furbetto del cartellino rischia il processo a Nocera

Un infermiere dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore è finito nei guai per aver timbrato il cartellino marcatempo in entrata e uscita senza però svolgere il suo lavoro.

Come riporta “Il Mattino”, l’uomo rischia di finire sotto processo con l’accusa di truffa. I fatti risalgono al 2016. La Procura gli ha contestato cinque episodi distinti di allontanamento sul posto di lavoro, ottenendo così ingiusto vantaggio patrimoniale, con conseguente danno all’Asl di Salerno.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio