Allarme furti a Battipaglia, residenti esausti: “Pronti a organizzare ronde”

furti-appartamenti-battipaglia-belvedere-ronde

Furti negli appartamenti a Battipaglia, rabbia dei residenti di Belvedere: "Inizieremo le ronde per il quartiere" scrivono in una lettera

Persiste l’allarme furti negli appartamenti Battipaglia, in particolar modo in zona Belvedere. I residenti hanno scritto una lettera inviata alla Procura, alla Prefettura, alla Questura, al Comando provinciale dei carabinieri e al sindaco di Battipaglia. “Vogliamo sollecitarvi ad un intervento immediato e incisivo, prima che purtroppo, la situazione degeneri e porti a conseguenze gravi ed irreparabili” si legge nella missiva dei cittadini che chiedono maggiori controlli.

Furti negli appartamenti a Battipaglia, allarme a Belvedere

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Marco Di Bello, nella missiva viene spiegato: “Alla S.V. le quali hanno il potere e la capacità di un sicuro pronto intervento, quantomeno tempestivo, visto che le forze dell’ordine locali sono insufficienti per poter garantire una giusta, corretta ed adeguata situazione di ordine pubblico e garantire una buona protezione oramai sono mesi che siamo barricati in casa, nonostante sistemi di allarme e recinzioni in ferro poste a finestre e balconi delle abitazioni. Numerosissimi i furti avvenuti nell’ultimo periodo, i ladri oramai sono diventati degli esperti arrampicatori e corridori.

I malviventi, infatti, hanno cercato con episodi continui di derubare gli stessi appartamenti, anche in presenza di persone all’interno, ma una volta scoperti, corrono nelle terre incolte, piene di erbacce ed arbusti, adiacenti l’autostrada e nessuno riesce a fermarli vista anche la scarsità dell’illuminazione della zona”.

Le ronde

“Se nessuno affiderà la situazione a chi di competenza noi ragazzi di Belvedere, stanchi dei tanti furti, inizieremo le ronde per il quartiere: chi vuole e può aiutarci in qualche modo è bene accetto. Soprattutto, altri ragazzi maggiorenni, che ci aiutino ci appelliamo a tutti gli abitanti del quartiere”. A tal proposito i cittadini chiedono materiale come walkie-talkie e casacche.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG