Furti d’appartamento nel salernitano, ecco come difendersi

furto

A seguito dei numerosi furti avvenuti presso i comuni della piana del Sele e a Cava de' Tirreni, ecco alcune dritte per tenere lontano i ladri

Come difendersi dai ladri d’appartamento? In quanti si sono posti questa domanda, a seguito delle vicende avvenute presso i comuni della piana del Sele e a Cava de’ Tirreni – solo gli ultimi di una lunga serie – infatti, la tensione è alta per coloro che partono per le vacanze e lasciano la casa vuota, a rischio che possa essere svaligiata dai ladri. Al fine di non avere spiacevoli sorprese, dunque, ecco alcuni pratici consigli per stare un po’ più tranquilli.

La cura del giardino

Il giardino è una delle zone della casa che viene più utilizzata dai ladri, si tratta di un luogo di passaggio che più attira questo genere di trasgressori. La siepe non curata o i fiori abbandonati, possono suggerire l’assenza del proprietario, dunque, per scoraggiare i malviventi, è bene tenere cura della propria area verde.

La gestione della propria posta

Durante il periodo estivo di possono accumulare: bollette, cartoline, riviste in abbonamento. Anche questo può essere un segnale della nostra assenza. Ed è per questa ragione che sarebbe una cosa saggia chiedere ai vicini di svuotare la cassetta del posta in nostra assenza.

Cambiare le proprie abitudini

I ladri – prima di entrare in un’abitazione – osservano con estrema attenzione le abitudini dei residenti. Seguire sempre i soliti ritmi ed orari è un aiuto che si dà ai malviventi. Meglio cambiare la propria routine e non dare punti di riferimento.

Conservare preziosi

I nostri beni preziosi (gioielli, orologi, orecchini ecc.) sono spesso correlati ai nostri ricordi. Se desideriamo davvero che i ladri non ce li portino via, sarebbe meglio nasconderli a dovere. I posti meno indicati sono:

  • armadi
  • cassetti
  • vasi
  • quadri
  • tappeti
  • letti

in quanto sono i luoghi generalmente più trafugati dai ladri. Meglio nasconderli bene e ricordare dove sono stati riposti.

Sospendere gli abbonamenti

L’abbonamento ci permette di avere direttamente a casa la propria rivista preferita, ma – quando siamo in vacanza – la nostra assenza comporta la nostra impossibilità di ritirare i giornali e le riviste che giungono dai postini. Sospendere temporaneamente l’abbonamento o ricevere le copie direttamente nel luogo in cui abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze, è cosa buona e giusta.

Montare un allarme

Per stare al sicuro nella propria abitazione e tenere, conseguentemente, i ladri lontani, è meglio creare un sistema di sicurezza basato su dispositivi anti-intrusione. In questi ultimi anni, telecamere e sistemi d’allarme sono divenuti sempre più sofisticati e possono essere un valido aiuto contro i malviventi.

Montare le inferriate

Un altro modo per proteggerci – oltre i sistemi anti-intrusione – è quello di installare le inferriate. Semplici ed efficaci, possono essere un valido aiuto contro l’invasione dei cosiddetti topi d’appartamento.

La giusta porta

Le porte di casa sono la via d’accesso più facile per i ladri, per questo motivo è meglio istallare una blindata certificata e garantita. Ed è, inoltre, meglio usare serrature con duplicazione controllata che possono essere modificate dal ferramenta solo dopo la presentazione di un tesserino.

Attenti ai social

I social media possono essere una trappola per i residenti, con questo mezzo di comunicazione si tende a fotografare ogni attimo della giornata e, se amate condividere, è meglio aspettare di tornare a casa prima di fotografare foto di voi in vacanza.

Ecco i prodotti online per difendersi dai ladri:

TAG