Furti di auto, sgominata banda nell’Agro

carabinieri

Chiesto il processo per 5 persone accusate di furto, ricettazioni e riciclaggio di auto tra Mercato San Severino, Fisciano Pellezzano e San Giorgio

NOCERA INFERIORE. Chiesto il processo a vario titolo con rito immediato per cinque persone accusate di furto, ricettazioni e riciclaggio di autovetture tra Mercato San Severino, Fisciano Pellezzano e San Giorgio.

Le indagini

I soggetti sono stati identificati a settembre scorso tramite un blitz dei carabinieri.

Tramite le indagini si è arrivati alle ordinanze cautelari del carcere per Rocco Moffa, accusato di ricettazione di centraline elettroniche, estorsione e riciclaggio di vetture per i napoletani originari di Cercola Salvatore e Gennaro Esposito , di 38 e 37 anni, accusati di ricettazione.

Domiciliari per Nunziante Iannone, 31enne di Mercato San Severino e il 27enne Nicola D’Auria, di Castel San Giorgio, questi ultimi accusati di furto di una 500 Abarth.

 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG