Cava de’ Tirreni, prosegue l’allarme furti: colpi da 2000 euro a Pregiato

pontecagnano-faiano-furto-appartamento

Furti a Cava de' Tirreni, l'emergenza prosegue tra colpi falliti e riusciti. Ieri tre tentativi a pregiato, in due occasioni i ladri sono scappati

Non si placa l’emergenza furti Cava de’ Tirreni. Dopo qualche giorno di tregua, nella scorsa serata sono registrati altri colpi nella cittadina metelliana, in particolar modo nella frazione di Pregiato.

Furti a Cava de’ Tirreni, gli ultimi colpi

I colpi sono avvenuti tra via Luigi Ferrara e via Aniello Salsano, e un bar di via XXV Luglio. Nel primo caso i ladri si sono introdotti in un appartamento dal balcone al primo piano. Dopo aver messo a soqquadro la casa i ladri sono riusciti a portare via 2000 euro senza che i proprietari, seppur presenti, se ne accorgessero. In un bar è stata portato via il cambia soldi.

I colpi falliti

I medesimi malviventi sono passati al secondo piano ma sono stati messi in fuga dall’anziano proprietario di casa che ha acceso le luci e dato l’allarme. Poco più vanti, in via Aniello Salsano, almeno tre ladri hanno provato ad introdursi in una abitazione. Il gatto di casa però ha rilevato la presenza dei malviventi richiamando l’attenzione dei padroni i quali a loro volta, nel seguirlo, hanno visto i tre loschi figuri allontanarsi dopo aver provato a danneggiare un’inferriata.

TAG