Cronaca

Furti di notte negli esercizi commerciali: arrestati i ladri seriali

L’ultimo colpo in una farmacia di Battipaglia: Polizia e Carabinieri sventano il furto ed arrestano i responsabili

Furti di notte negli esercizi commerciali: arrestati i ladri seriali. L’ultimo colpo in una farmacia di Battipaglia: Polizia e Carabinieri sventano il furto ed arrestano i responsabili.

Al momento dell’arresto, uno dei due è stato trovato dalle forze dell’ordine in possesso di un levachiodi di grandi dimensioni, cacciaviti, forbici e guanti nonché del telefono cellulare, provento del furto appena perpetrato.

Furti di notte negli esercizi commerciali, l’ultimo in una farmacia di Battipaglia: presi i ladri

Nella scorsa notte le forze dell’ordine hanno arrestato due ladri, specializzati in furti notturni negli esercizi commerciali.

Arrestati un italiano e uno straniero

In particolare, gli Agenti della Polizia di Stato ed i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno tratto in arresto due uomini, colti in flagranza di reato, uno di nazionalità italiana, N.A., cl. 1993 e un altro di origini ucraine, H.O., cl. 1994, entrambi residenti a Salerno.

Il colpo in una farmacia del centro

Sono stati   i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia ed i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Battipaglia a cogliere di sorpresa i ladri notturni degli esercizi commerciali, che, questa volta, si sono resi responsabili di un furto aggravato presso una farmacia del centro cittadino battipagliese.

Rubate ricette mediche

I due scassinatori, dopo aver divelto la saracinesca principale con i loro arnesi e dopo aver messo a soqquadro tutti gli ambienti, si sono impossessati della somma di denaro residua trovata in cassa, ammontante a 20 euro, di tre profumi, di un telefono cellulare e di cento ricette mediche cd. “integrative”, di valore economico: infatti, quest’ultime, se fossero state inserite illecitamente nel canale farmaceutico, avrebbero fruttato circa 2900 euro. I poliziotti ed i carabinieri sono intervenuti sul posto allo scattare di un allarme antifurto della farmacia.

Fermati grazie all’allarme della farmacia

I ladri, dopo aver forzato la porta e posto a soqquadro il tutto, probabilmente disturbati dall’allarme, hanno asportato quanto sopra e sono fuggiti temendo l’arrivo delle forze dell’ordine e sono stati rintracciati poco dopo e fermati nei pressi della stazione ferroviaria. Fondamentale anche l’apporto dei sistemi di videosorveglianza che sono stati analizzati per il riscontro probatorio dei due soggetti arrestati.

Le indagini

Inoltre, tenuto conto delle loro caratteristiche fisiche e del modus operandi, sono in corso ulteriori verifiche al fine di riscontrare l’eventuale loro coinvolgimento dei due in altri recenti episodi, per lo più tentativi di furto, ai danni di negozi nel centro cittadino di Salerno.

Gli “strumenti di lavoro”

Al momento dell’arresto, uno dei due è stato trovato dalle forze dell’ordine in possesso di un levachiodi di grandi dimensioni, cacciaviti, forbici e guanti nonché del telefono cellulare, provento del furto appena perpetrato.

Processo per direttissima

I due autori del reato, N.A. e H.O., già gravati da precedenti giudiziari per analoghi reati contro il patrimonio, sono stati dichiarati in stato di arresto, congiuntamente dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto il giudizio per direttissima fissato per oggi.

Articoli correlati

Back to top button