Furti nei rioni collinari di Salerno, pressing del consigliere Celano

roberto celano

Il consigliere comunale, Roberto Celano, richiede al sindaco, al prefetto e al questore di intervenire sugli episodi dei furti negli appartamenti nei rioni collinari, in particolare, a Giovi

SALERNO. Troppi furti nei rioni collinari di Salerno. Il consigliere comunale, Roberto Celano, chiede l’aumento della sicurezza.

Il consigliere Celano richiede al sindaco, Vincenzo Napoli, al prefetto, Salvatore Malfi, e al questore Pasquale Errico di intervenire sugli episodi dei furti negli appartamenti nei rioni collinari e, in particolare, a Giovi.

Le lamentele dei cittadini

Il consigliere di “Forza Italia” parla dell’insicurezza che vivono ogni giorno i cittadini e delle ronde homemade che stanno organizzando i cittadini stessi per controllare il territorio.

I cittadini si lamentano l’assenza delle Istituzioni richiedono di restituire la tranquillità che viene a mancare, in particolare agli anziani, che vivono con estremo terrore nelle proprie abitazioni.

Le proposte di Celano

Propone il consigliere: «Sarebbe opportuno prevedere una presenza costante di forze dell’ordine; presidiare le tre uniche arterie di accesso che conducono a Giovi; investire in strumenti di videosorveglianza per il controllo del territorio; dislocare, magari, un presidio della Polizia Municipale nelle zone collinari».

Gli atti delinquenziali portano alla giustizia fai-da-te

Continua Celano: «L’inerzia amministrativa percepita, il dover continuare a convivere con la preoccupazione di atti delinquenziali persistenti, crea sfiducia nelle Istituzioni del paese e l’errata convinzione di doversi fare giustizia da sé».

TAG