Cronaca

Emergenza furti a Salerno, arrestati i malviventi: il sindaco Napoli plaude al lavoro delle Forze dell’Ordine

"Grazie da parte dell'Amministrazione Comunale e della cittadinanza", ha detto il sindaco

Emergenza furti a Salerno, arrestati i malviventi: i ringraziamenti del sindaco Napoli, che plaude al lavoro delle Forze dell’Ordine. “Grazie a nome dei commercianti colpiti, grazie da parte dell’Amministrazione Comunale e della cittadinanza”, ha detto il primo cittadino.

Emergenza furti a Salerno, arrestati i malviventi: i ringraziamenti del sindaco Napoli

Dopo una serie di indagini approfondite e mirate, in poco più di 24 ore è stato chiuso il cerchio intorno agli autori di furti e tentativi di furto avvenuti nel centro del capoluogo. I responsabili sono un pregiudicato salernitano 27enne N.A. e del 26enne H.O. di Battipaglia, anch’egli già noto alle forze dell’ordine.

Le parole del Sindaco

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha espresso il proprio apprezzamento alle Forze dell’Ordine per la tempestiva attività d’indagine che ha permesso l’arresto di due malviventi ritenuti responsabili di recenti furti ed incursioni criminali ai danni, tra l’altro , di esercizi commerciali del centro storico cittadino.

“Grazie – dichiara il Sindaco Napoli – alle Forze dell’Ordine per un’operazione immediata e tempestiva dopo l’allarme che avevamo lanciato nei giorni scorsi ed era stato recepito nel Comitato Provinciale Ordine Pubblico e Sicurezza. Grazie a nome dei commercianti colpiti, grazie da parte dell’Amministrazione Comunale e della cittadinanza”.

“La sicurezza – ricorda Napoli – è un bene prezioso ed essenziale per la nostra comunità. E tutti dobbiamo esser impegnati a prevenire e stroncare i fenomeni criminali particolarmente gravi in questo momento di crisi economica e sociale innescata dalla pandemia”.

“Ringrazio – conclude il Sindaco – le donne e gli uomini delle Forze dell’Ordine per il loro lavoro quotidiano al fianco dei cittadini e delle imprese, per il presidio del territorio, per le capacità operative che hanno permesso di ottenere risultati immediati”.

I colpi messi a segno

Gli elementi raccolti hanno pertanto permesso ai Carabinieri della Stazione Salerno Principale di attribuire alla coppia di malviventi:

  • il tentato furto al Bar NICE di Via Velia;
  • il tentato furto alla gelateria Giallo Limone di Via Papio;
  • il tentato furto al negozio TILT di Via Papio;
  • il furto consumato alla Pizzeria GIAGIU di Via Velia con refurtiva di 200 euro di incasso;
  • il furto consumato presso il negozio LUMACANDO di Via San Bonaventura per 250 euro di prodotti complessivi.

Articoli correlati

Back to top button