Cronaca

Furti a Scafati, doppio colpo in casa e lite familiare

SCAFATI. I carabinieri nella giornata di ieri fino alle prime luci dell’alba di oggi sono stati impegnati in un’intensa attività di controllo volto alla repressione dei fenomeni di microdelinquenza sul territorio.

Ieri sera due ladri si erano introdotti in un’abitazione della località Bagni, periferia di Scafati: un vicino ha visto i due delinquenti intrufolarsi nell’abitazione ed ha subito avvertito sia il proprietario che le forze dell’ordine.

Furti a Scafati, doppio colpo in casa e lite familiare

Gli uomini dell’arma subito intervenuti hanno arrestati due delinquenti uno dei quali è scafatese, P.A. Sempre durante un’azione di controllo nelle palazzine di via Cavallaro in due sono stati arrestati per una lite familiare, degenerata in uno scontro anche con i militari.

Infine questa mattina, in via Enrico Fermi un ladro d’auto D.M.A.,scafatese, è stato sorpreso all’interno dell’auto dal proprietario che prontamente ha segnalato il tentato furto alle forze dell’ordine di via Oberdan che, intervenuti, lo hanno tratto in arresto.

Nei giorni scorsi in pieno centro, era stato anche effettuato un arresto nei confronti di un 20enne accusato di aver commesso uno scippo pochi giorni prima sul corso Nazionale.

L’arresto era avvenuto dopo lunghe ricerche per tutta la città e addirittura un inseguimento in Piazza Vittorio Veneto dove i carabinieri avevano avuto la meglio acciuffando il bandito, già noto alle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button