Furto al cimitero di Salerno: ladri rubano la testa bronzea dalla tomba di Cecchino Cacciatore

cimitero salerno

Furto scioccante al cimitero di Salerno: i ladri hanno oltraggiato la tomba dell'ex parlamentare Cecchino Cacciatore. Portata via la testa bronzea.

Furto scioccante al cimitero di Salerno: i ladri hanno oltraggiato la tomba dell’ex parlamentare Cecchino Cacciatore. Portata via la testa bronzea.

Ladri rubano la testa bronzea di Cacciatore: scioccante furto a Salerno

Furto al cimitero di Salerno, dove un gruppo di ladri ha addirittura oltraggiato la tomba dell’ex parlamentare Cecchino Cacciatore. Ignoti hanno infatti rubato la testa bronzea di Cacciatore.

La cosa ha provocato grande indignazione in città, a partire ovviamente dai parenti di Cacciatore. Sul caso sono intervenuti anche diverse figure politiche, come quella di Gigi Casciello, deputato Forza Italia:

“Vergognoso e inquietante l’oltraggio alla memoria di Cecchino Cacciatore. Alla sua famiglia va tutta la mia più sincera solidarietà, una figura simbolo della storia e della politica non solo cittadina al di là delle specifiche appartenenze politiche che pure mi vedono distante. Difficile pretendere rispetto dai ladri. Doveroso, invece, è invocare controlli e attenzione, nella struttura di Brignano, da parte di chi è preposto a garantire la sicurezza, per fare in modo che in questo tempo disadorno si lascino in pace almeno i morti”.

Sconvolta e arrabbiata anche l’associazione Memoria in Movimento: 

“Totale e incondizionata solidarietà alla famiglia Cacciatore. Questi oltraggi alla memoria antifascista e al movimento operaio salernitano devono finire. Anche in città abbiamo una emergenza fascista”.

TAG