Cronaca

Furto di rame alla Btp Tecno

BATTIPAGLIA. Ladri hanno distrutto gli impianti elettrici dell’impianto alla Btp Tecno per sottrarre cavi di rame.

Ieri mattina, davanti all’inferriata, i lavoratori hanno rinvenuto un’etichetta utilizzata per contrassegnare i materiali. Il ritrovamento ha subito destato dei sospetti, che una volta entrati hanno trovato conferma. I gruppi elettrogeni che attualmente alimentano lo stabilimento erano insolitamente disconnessi. Qualora dovesse essere rinvenuta la refurtiva, il danno resterebbe comunque consistente. Solo per rimettere in sesto il quadro elettrico principale, attualmente distrutto, occorrerebbero somme ingenti.

Sull’episodio indagano i carabinieri. Dopo la denuncia degli operai, già ieri mattina è intervenuta la sezione investigativa scientifica. Gli uomini del comando provinciale hanno così provveduto a repertare le numerose tracce rinvenute all’interno dell’azienda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button