Cronaca

Sarno, ruba energia elettrica per 35mila euro: arrestato titolare di nota caffetteria

Ancora un arresto per furto di energia elettrica a Sarno. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto M.G. 29enne di San Marzano sul Sarno.

Furto di energia elettrica a Sarno, un arresto

Il 29enne, titolare della caffetteria “G. Rotondo”, è stato arrestato in seguito ad un intervento dei Carabinieri della Sezione Radiomobile insieme a tecnici Enel al termine del quale è stata accertata l’apposizione di un magnete sopra il contatore elettrico.

La truffa

Il tutto per un danno stimato in 35mila euro circa. L’uomo è stato posto ai domiciliari e questa mattina l’arresto è stato convalidato in sede di direttissimo.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button