Cronaca

Furto a Battipaglia, rubati gioielli per 60mila euro da un’azienda

Oltre ai preziosi, i malviventi hanno portato via anche una automobile di proprietà dell'azienda

Colpo da 60mila euro in una azienda di rifiuti di Battipaglia dove sono stati rubati preziosi e gioielli. Il furto è stato messo a segno nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 dicembre, quando i malviventi hanno fatto irruzione in una azienda di via Spineta che si occupa di smaltimento dei rifiuti come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Battipaglia furto in azienda di rifiuti: rubati gioielli per 60mila euro

Oltre ai preziosi, i malviventi hanno portato via anche una automobile di proprietà dell’azienda, una Fiat Punto, successivamente trovata in strada, ad Eboli. Il veicolo è stato sequestrato nella speranza di risalire alle impronte digitali dei malviventi. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Battipaglia. I militari hanno subito raggiunto l’azienda insieme all’amministratore delegato della società, ispezionando i locali interessati dal furto.

Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del colpo e risalire all’identità dei malviventi che hanno agito. In tal senso, sono stati anche predisposti dei posti di blocco a ridosso della litoranea verso Pontecagnano, in direzione Eboli e anche allo svincolo autostradale.

La dinamica del colpo

Stando a quanto è stato ricostruito finora, i malviventi hanno forzato le porte dell’azienda e sono riusciti a entrare. Una volta dentro, hanno rubato gioielli che apparterrebbero al titolare dell’azienda. Poi si sono dati alla fuga. Non si esclude la pista di un furto su commissione, considerato il valore del bottino e il fatto che i malviventi fossero a conoscenza della presenza dei gioielli all’interno dei locali dell’azienda.

Articoli correlati

Back to top button