Cronaca

Furto di mezzi per la raccolta dei rifiuti nell’impianto abbandonato

CASTELNUOVO CILENTO. Furto di mezzi per la raccolta dei rifiuti nell’impianto di Castelnuovo Cilento. L’impianto di selezione è chiuso da qualche anno, ma al suo interno ci sono un centinaio di automezzi di proprietà del Corisa 4 e della Yele. Tutti funzionanti, alcuni nuovissimi, tra compattatori, furgoncini e scabinati con la gru.

Furto di mezzi per la raccolta dei rifiuti nell’impianto abbandonato

Esca golosa per i malviventi, che hanno deciso di agire. Quattro mezzi sono stati rubati, durante la notte, nel corso di due colpi diversi a distanza di quindici giorni. I malviventi, indisturbati, sono entrati nel sito, hanno acceso i motori dei mezzi e si sono allontanati scaraventando per aria il cancello di ingresso dell’impianto. Stesso modus operandi per il secondo furto.

I mezzi sottratti nel primo colpo sono spariti nel nulla. Gli altri due, rubati dopo quindici giorni, sono stati ritrovati grazie alle indagini dei carabinieri, uno abbandonato sulla Cilentana e l’altro a San Valentino Torio.

Articoli correlati

Back to top button