Cronaca

Gang di minori devasta la scuola, identificati grazie ad un selfie

NOCERA INFERIORE. Una bravata che potrebbe costare molto cara a sette ragazzi, tutti minorenni, di cui tre quindicenni, accusati di danneggiamento in concorso. I fatti risalgono alla sera del 4 luglio scorso, quando i sette minori si sono introdotti all’interno della scuola Fresa-Pascoli in viale Europa a Nocera Inferiore e hanno danneggiato gli arredi e la struttura. I ragazzi non hanno precedenti e provengono tutti da buone famiglie.

I carabinieri sono riusciti a risalire, attraverso le immagini del circuito interno di videosorveglianza, agli abiti indossati quella sera da alcuni ragazzini del gruppo. Una volta identificati i presunti vandali hanno effettuato una perquisizione in casa di uno di questi, sequestrando il telefono cellulare.

All’interno dello smartphone gli investigatori hanno ritrovato diverse foto scattate dal gruppo nel cortile della scuola, intenti a distruggere la struttura. Una volta appurato questo per gli inquirenti è stato semplice riuscire ad arrivare e ad identificare gli altri componenti del gruppo, tutti denunciati a piede libero presso la Procura dei Minori a Salerno.

Articoli correlati

Back to top button