Cronaca

Gang dei trattori a processo: ecco gli indagati

Sono undici i furti contestati alla gang dei trattori.

Si tratta di furti eseguiti tutti con le stesse modalità e, attraverso gli stessi canali di ricettazione, quelli di mezzi agricoli, in particolare trattori, che sono contestati alle undici persone che, nella mattina di mercoledì, si sono presentate davanti al gup Stefano Berni Canani.

Tutte hanno dovuto rispondere, secondo quanto riporta Il Mattino, a vario titolo dei reati di concorso in furto aggravato e ricettazione.

Gang dei trattori a processo: i dettagli

I colpi avvenivano nella Piana del Sele. Cinque di loro hanno fatto richiesta di abbreviato, alcuni condizionato, uno di patteggiamento, gli altri hanno rinunciato ai riti alternativi e la decisione definitiva si terrà il prossimo 30 marzo.

Questi sono gli indagati: Vito De Nigris, Amine Djelali, Mustapha Himdi, Aziz Kharbach, Domenico Milanese, Niki Miozzi, Saverio Montanera, Michele Morrone, Aniello Nitto, Hamid Radi e Alex Rocco.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il gruppo provvedeva a rubare trattori e altri veicoli agricoli per poi rivenderli. Molti di loro erano dipendenti delle aziende depredate.

Tra gli organizzatori soprattutto tunisini che si servivano della manovalanza italiana, pagando ciascun membro dell’organizzazione cifre variabili tra i 300 e i 500 euro a furto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button