Cronaca

Geloso per gli abiti della moglie, la picchia con violenza. 31enne a processo per maltrattamenti

CAVA DE’ TIRRENIGeloso per gli abiti della moglie, la picchia con violenza. 31enne a processo per maltrattamenti. Il 31enne la offendeva, costringendola a cambiarsi prima di uscire. Con l’accusa di maltrattamenti e lesioni finisce a processo un 31enne salernitano.

Geloso per gli abiti della moglie, la picchia con violenza

La vittima era la moglie, denigrata e insultata costantemente, anche per futili motivi. In più occasioni, secondo la denuncia che ne ha poi decretato la citazione a giudizio, l’uomo l’avrebbe costretta a cambiarsi più volte d’abito perché «non gradito e non ritenuto idoneo».

Violenza sulla moglie

I fatti si sono consumati lo scorso febbraio. Ma oltre agli insulti, il 31enne diventava anche violento: in un’altra occasione, la donna fu afferrata per un braccio, che le fu piegato dietro la schiena al fine di non potersi muovere. Un’altra volta, sempre per l’abbigliamento non gradito dal compagno, la vittima fu schiaffeggiata e tirata per i capelli. Non contento, l’uomo la colpì anche con una gomitata al volto.

31enne a processo per maltrattamenti

Le conseguenze furono di un trauma cranico facciale con tumefazione allo zigomo destro. Il referto in ospedale riscontrò 10 giorni di prognosi. L’uomo sarà processato presso il tribunale di Nocera Inferiore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto