Genitore di un ragazzino estrae pistola durante gara tra Scuola Calcio Spes e San Sebastiano Mazzeo. Polizia sul posto

Genitore estrae pistola durante gara tra Scuola Calcio Spes e San Sebastiano Mazzeo. Arrivano i carabinieri

Sugli spalti del campo sportivo di Battipaglia della Spes, il genitori di un ragazzino che gioca nella squadra di calcio napoletana ha estratto una pistola

BATTIPAGLIA. Polizia sul campo della scuola calcio Spes da qualche minuto. Sugli spalti del campo sportivo di Battipaglia della Spes, il genitori di un ragazzino che gioca nella squadra di calcio napoletana ha estratto una pistola durante un accenno di rissa sul campo. In corso la partita tra la Scuola Calcio Spes di Battipaglia e il San Sebastiano Mazzeo, compagine di San Sebastiano al Vesuvio, in provincia di Napoli.

Pistola sugli spalti durante una partita di calcio

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sugli spalti avrebbe estratto una pistola durante un accenno di rissa tra i ragazzini in campo. Pare che si tratti del padre di uno dei giovani calciatori della squadra di San Sebastiano al Vesuvio.

Attimi di terrore sul campo e sugli spalti

Chiamati da diversi presenti, sono accorsi i poliziotti.

In campo c’erano le squadre under 17 regionali della Scuola Calcio Spes di Battipaglia e del San Sebastiano Mazzeo. In pratica, ragazzini del 2002 e del 2003.

L’uomo è riuscito a fuggire e non è stato identificato.

Il comunicato della Scuola Calcio Spes

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG