Cronaca

Giallo a Sapri, pensionato ucciso con un colpo alla testa

SAPRI. È giallo a Sapri per la morte di un pensionato di 67 anni, ucciso nella sua abitazione. La vittima, Giuseppe Giudice, è stato colpito con un oggetto contundente. A fare la macabra scoperta, nella mattinata di ieri, il genero che alle 8 del mattino si è recato a casa del pensionato, trovandolo cadavere. Il medico legale sostiene che a provocare la morte di Giudice non sia stata una caduta accidentale. La ferita di 7 centimetri, infatti, non sarebbe compatibile con la caduta. I Carabinieri della stazione di Lagonegro stanno dunque seguendo la pista dell’omicidio. Al momento, tra le ipotesi più plausibili, una rapina finita male seppur al momento nulla sembri mancare dalla casa, o un litigio. L’abitazione è sotto sequestro

Articoli correlati

Back to top button