Cronaca

Addio a Gianluca Vialli: quando ricordò l’amico Fortunato di Salerno

È morto all’età di 58 anni Gianluca Vialli. L’ex calciatore, che da tempo lottava con un tumore al pancreas, era particolarmente legato alla città di Salerno. Nell’aprile del 1995, intervenne in occasione della omelia funebre di Andrea Fortunato, giovane calciatore salernitano morto per le conseguenze di una leucemia.

È morto Gianluca Vialli: il ricordo a Salerno per Fortunato

“Speriamo che in paradiso ci siano delle squadre di calcio così che tu possa essere felice e correre dietro a un pallone. Onore a te fratello Andrea Fortunato” disse in quella occasione Gianluca Vialli ricordando Andrea Fortunato, amico e compagno di squadra alla Juventus che poi vinse lo scudetto.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button