Eventi e cultura

Gianni Togni all’Università di Salerno: l’evento

Gianni Togni all’Università di Salerno. Martedì 10 Dicembre, alle ore 14.45, presso il teatro di Ateneo UniSa, ospite DLiveMedia: Gianni Togni, cantante e compositore italiano, giunto all’apice del successo negli anni ottanta.

Gianni Togni all’Università di Salerno: la carriera

Dopo le prime esperienze musicali, ottiene un notevole successo con il singolo Luna nel 1980. Molto apprezzato per le sue doti creative, continua l’onda del successo con gli album:
  • Le mie strade (1981);
  • Bollettino dei naviganti (1982);
  • Gianni Togni (1983);
  • Stile libero (1984);
  • Segui il tuo cuore (1985);
  • Di questi tempi (1987).

I successi di Gianni Togni

Tra le sue canzoni più famose, oltre la già menzionata Luna, vanno ricordate anche:
  • Maggie(1978);
  • Attimi (1981);
  • Semplice (1981);
  • Vivi (1982);
  • Per noi innamorati (1983);
  • Giulia (1984);
  • Siamo una cosa sola (1987).
L’album che si differenzia dagli altri per la sua raffinatezza è Bersaglio mobile (1988). Successivamente incide un nuovo album, Singoli, per la casa discografica DSB (1992). Nel 1996 torna alla CGD e pubblica un album antologico, Cari amori miei, che lo riporta nelle zone più alte delle classifiche e con cui conquista vari dischi d’oro.
Nel 1994, inizia a comporre anche musiche per un futuro primo musical italiano sinfonicoHollywood – Ritratto di un divo, che andrà poi in scena nel 1998, con protagonista Massimo Ranieri. Fedele ad uno stile semplice e popolare, artista creativo e grande esponente della musica leggera italiana, dopo anni di silenzio, ritorna con il suo nuovo lavoro Futuro improvviso, entrato nella top ten dei vinili più venduti.
Introduce: Prof.ssa Giovanna Truda – Docente Dipartimento Scienze Politiche e della Comunicazione. Ospiti:
  • Dott. Roberto Vargiu;
  • Prof. Domenico Apicella;
  • Prof. Francesco Colace;
  • Prof.ssa Emiliana Mangone.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button