Giffoni, in arrivo 318mila euro per la Comunità Montana

Boccata di ossigeno per gli operatori

GIFFONI VALLE PIANA. La Regione Campania ha accreditato alla Comunità Montana Monti Picentini 318mila euro, somma che servirà, così come voluto dalla giunta esecutiva dell’ente,  per pagare un acconto delle mensilità giugno e 14esima 2014.

“È una boccata d’ossigeno per gli operai che da nove mesi non percepiscono lo stipendio”, ha dichiarato il presidente Carmine Calore, il quale ha aggiunto: “Con l’arrivo di questa somma, che aspettavamo da un po’,  le mensilità si ridurranno a sette. Sono ancora tante e mi rendo conto che la situazione attuale è drammatica per i nostri operai, ma – continua il presidente Calore – rispetto ad altre comunità montane che hanno un numero di mensilità superiori alle nostre,  credo che, con il tempo, riusciremo a ridurle ancora di più, non appena arriveranno altri contributi dalla ragioneria regionale. Ricordo – continua il presidente Calore- che nell’ultimo Consiglio Generale, che si è tenuto il 4 luglio scorso, avevamo preso l’impegno, come Giunta Esecutiva, di finalizzare le somme in arrivo ai nostri operai, perché ritenevamo e riteniamo che bisogna  dare priorità a loro, e così è stato.  La speranza – continua Calore – è che con l’insediamento della nuova Giunta Regionale, gli Enti montani possano trovare una giusta collocazione nella Agenda del presidente, De Luca, il quale, ha manifestato sin da subito, l’interesse per l’Agricoltura e per gli operai Idraulico-forestali”.

TAG