Giffoni Valle Piana, ritorna il mercato domenicale: l’ordinanza

giffoni-valle-piana-mercato-ordinanza

Anche nel comune di Giffoni Valle Piana ritorna il mercato domenicale. Il sindaco Antonio Giuliano ha firmato un'ordinanza. Prevista la vendita di alimenti

Anche nel comune di Giffoni Valle Piana ritorna il mercato domenicale. Il sindaco Antonio Giuliano ha firmato un’ordinanza. Prevista la vendita di soli generi alimentari.

Ritorna il mercato domenicale a Giffoni Valle Piana

Dopo aver ascoltato il parere dei commercianti dell’area mercatale in un incontro tenutosi all’Antica Ramiera domenica scorsa e in seguito al via libera arrivato dalla Regione Campania, il Sindaco Antonio Giuliano e il consigliere con delega alla fiera e al mercato Diego Faino hanno studiato la soluzione migliore per la ripartenza.

Al primo posto la salute pubblica, con tutti i commercianti autorizzati che sono stati sottoposti a test sierologici presso la sede del Comitato della Croce Rossa, tutti con esito negativo. Nelle prossime ore l’intera area di Piazza Fratelli Lumiere sarà sanificato.

Successivamente sono state dettate diverse regole da rispettare: oltre all’obbligo di indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale, di comune accordo con i commercianti l’amministrazione ha deciso di vietare ai clienti di poter toccare gli alimenti.

Gli unici autorizzati saranno solo ed esclusivamente gli addetti alla vendita. Inoltre, sarà vietato fumare nell’area mercatale. Sarà determinato un unico varco d’accesso contingentato dalla Polizia Locale e dai volontari delle associazioni del territorio.

Il commento del sindaco

“Nei giorni scorsi ci eravamo assunti l’impegno di aprire una riflessione sulla possibilità di ritornare a svolgere il mercato domenicale e siamo riusciti in tempi rapidi ad allestire tutto mettendo sempre al primo posto la sicurezza e la salute pubblica.

Una mano tesa ai commercianti ma soprattutto alla cittadinanza. Un segnale di ritorno alla normalità che dipenderà però dall’atteggiamento parsimonioso dei cittadini e dal rispetto delle regole determinate”.


Leggi anche:

Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG