Cronaca

La variante Delta preoccupa, a Giffoni vietata musica dal vivo | L’ORDINANZA

Covid, Giffoni Valle Piana musica vietata: l'ordinanza del sindaco Giuliano in vigore fino al prossimo 31 luglio

Giffoni Valle Piana musica vietata. Lo ha deciso il sindaco Antonio Giuliano, firmando una apposita ordinanza in vigore già dalla giornata di oggi, mercoledì 21 luglio, con lo scopo di contenere gli assembramenti e – di conseguenza – eventuali nuovi contagi da Covid, soprattutto in merito alla diffusione della variante Delta.

Covid, a Giffoni Valle Piana musica vietata: l’ordinanza

Con l’Ordinanza Sindacale 14 del 21 luglio, il sindaco Antonio Giuliano, richiamati tutti i provvedimenti emanati dalle competenti Autorità, su base nazionale e regionale, dirette al contenimento del contagio da Covid-19 e per la tutela della salute pubblica ordina, da oggi, mercoledì 21 luglio, e fino al prossimo 31 luglio il divieto di svolgere attività di musica, anche dal vivo, negli esercizi di ristorazione, pub, bar, pizzerie all’aperto e al chiuso.


L’ORDINANZA INTEGRALE


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button