CronacaPolitica

Giorgia Meloni a Battipaglia: “Liberiamo la Campania da De Luca”

"Dateci una mano a liberare questo territorio dal monarca De Luca e dalle sue ridicole dirette Facebook"

Giorgia Meloni attacca il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in occasione della sua visita a Battipaglia a sostegno del candidato sindaco Ugo Tozzi. “Dateci una mano a liberare questo territorio dal monarca De Luca e dalle sue ridicole dirette Facebook. Credete nella possibilità di liberare Battipaglia dal giogo di De Luca e dei suoi avatar” ha affermato la presidente di Fratelli d’Italia durante un comizio a Battipaglia in vista delle prossime elezioni comunali.

Elezioni comunali a Battipaglia: Giorgia Meloni in visita

“Questa terra – ha aggiunto – ha bisogno di libertà, non ha bisogno di pagliacci che ci intrattengono con le loro dirette Facebook, ma ha bisogno di qualcuno che spenda il suo tempo ad amministrare. De Luca invece di fare il pagliaccio si metta a lavorare, contro la disoccupazione, contro l’emigrazione sanitaria, contro l’assenza di infrastrutture e contro i tantissimi problemi che ci sono mentre lui passa la giornata a fare il cabarettista. Questo territorio può essere liberato, questa regione, con le sue eccellenze, con le sue straordinarie capacità ha purtroppo una serie infinita di record negativi: prima regione per disoccupazione, per emigrazione sanitaria, ultima regione per spesa dei fondi europei”.

L’attacco al M5s

“Il Movimento 5 stelle e i suoi amici, a parte la paghetta di Stato del reddito di cittadinanza, non sono riusciti a produrre nulla – ha concluso Meloni – Noi non vogliamo la paghetta di Stato, noi vogliamo lavoro, dignità e libertà: questa è la proposta di Fratelli d’Italia, utilizzare le risorse con le quali si paga il reddito di cittadinanza per far sì che quelle persone possano avere un posto di lavoro e partecipare alla crescita della loro comunità”.

Fonte: Il Mattino


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button