Cronaca

Giornalisti de "La Città" pronti allo sciopero, redattore sospeso a tempo indeterminato

Giornalisti de “La Città” pronti allo sciopero in seguito alla sospensione a tempo indeterminato del redattore Enrico Scapaticci. Continua dunque il clima d’aria tesa presso il quotidiano salernitano che nei giorni scorsi ha visto 6 giornalisti su 13 rischiare di essere tagliati fuori, salvo poi dietrofront da parte di Edizioni salernitane Srl.

Sui social non si perde tempo e numerosi sono stati i messaggi di solidarietà nei confronti del redattore ed altrettanti quelli di indignazione nei confronti di coloro che hanno preso la decisione. Scapaticci, componente del comitato di redazione e delegato per la Campani all’Assemblea nazionale della Casagit è molto stimato e rispettato nel suo lavoro.

Dunque non tarda ad arrivare l’appoggio dell’assemblea redattori che dichiara: «l’assoluta illegittimità della procedura ed esprime tutta la propria solidarietà al collega».

Le motivazioni che avrebbero portato alla sospensione sarebbero da ritrovare in una violazione delle «disposizioni sull’organizzazione del lavoro». La direzione però non ha mai presentato al Cdr il piano di ristrutturazione dei settori, violando dunque l’articolo 34 del Contratto Nazionale di Lavoro Giornalistico.

«Al contrario – scrivono i redattori – il collega ha agito, anche nella circostanza specifica, nel pieno rispetto delle regole che disciplinano la professione e del codice deontologico». Dunque torna lo stato d’agitazione e si preparalo sciopero contro quello che dichiarano è un “atto intimidatorio”. Al loro fianco anche la Federazione Nazionale della Stampa e il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button