CronacaSenza categoria

Gioventù ebolitana si aggrega, raccolta straordinaria di sangue

EBOLI. La carenza di sangue presso l’ospedale cittadino ha fanno mobilitare “Gioventù ebolitana”, che è scesa in campo al fine di promuovere (in collaborazione con il U.O. di Medicina Trasfusionale e con l’Avis di Giungano) una raccolta straordinaria di sangue. Sebbene il Servizio di Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Maria SS. Addolorata di Eboli segnala una grave carenza della materia prima, si cerca di evitare la compromissione delle regolari attività medico-chirurgiche.

Domenica 23 luglio, dalle ore 8:00 alle ore 12:00, inizierà la raccolta presso l’ospdeale del comune. «Dato lo stato di particolare emergenza, dovuto soprattutto all’ingente calo del numero dei donatori, è fondamentale che ciascuno di noi nella sua quotidianità si impegni a diffondere questo messaggio e sia in prima linea nella campagna a favore della donazione». Questo è quanto si evince da un comunicato di “Gioventù ebolitana” sui social.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button