Cronaca

Giovi: cani fatti morire in un capanno di fame e di stenti

GIOVI ALTIMARI. Stando a quanto riporta il quotidiano “SalernoToday” e come segnalato da Antonella Centanni della Lega del Cane, alcuni cuccioli di cane sono stati recintati in un capanno e sono stati fatti morire abbandonati e sviziati: «In un capanno,in un terreno ben recintato, un uomo porta le sue giovani e piccole vittime prevalentemente cuccioli, non più di due alla volta, li chiude lì dentro e li lascia morire di fame e di stenti».

«Questa volta una volontaria del posto – continua sconvolta la Centanni – dopo esser stata minacciata più volte non ne ha potuto più, e ci ha contattati. Avremmo dovuto chiamare le istituzioni, guardie zoofile, ASL. Per il momento li abbiamo recuperati, poi si vede».

 

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button