Cronaca

Giovi: cani fatti morire in un capanno di fame e di stenti

GIOVI ALTIMARI. Stando a quanto riporta il quotidiano “SalernoToday” e come segnalato da Antonella Centanni della Lega del Cane, alcuni cuccioli di cane sono stati recintati in un capanno e sono stati fatti morire abbandonati e sviziati: «In un capanno,in un terreno ben recintato, un uomo porta le sue giovani e piccole vittime prevalentemente cuccioli, non più di due alla volta, li chiude lì dentro e li lascia morire di fame e di stenti».

«Questa volta una volontaria del posto – continua sconvolta la Centanni – dopo esser stata minacciata più volte non ne ha potuto più, e ci ha contattati. Avremmo dovuto chiamare le istituzioni, guardie zoofile, ASL. Per il momento li abbiamo recuperati, poi si vede».

 

Articoli correlati

Back to top button