Eventi e cultura

Gite scolastiche: dalla Regione fondi per visitare Cilento e Vallo di Diano

La Regione destina 658.800 euro ai viaggi in Campania delle scuole italiane e dell’Unione Europea.

La misura rientra nelle azioni di sostegno al turismo regionale, e comprende quattro aree obiettivo, due delle quali sono il Cilento interno e il Vallo di Diano.

Nell’elenco dei 99 comuni ricompresi, 44 sono in provincia di Salerno.

Lo scopo è di far conoscere e apprezzare le zone con un basso tasso di turismo per incrementare i flussi di visitatori.

Le istituzioni scolastiche di primo e secondo grado riceveranno agevolazioni per l’anno 2018/2019. Per usufruirne, una volta uscito l’avviso pubblico, le scuole dovranno presentare istanza alla Direzione generale per le politiche culturali e il turismo, indicando il periodo di svolgimento ed allegando l’itinerario di visita.

Spetteranno 3.000 euro agli istituti della Campania e 3.500 euro ai pari livello italiani e degli altri paesi Ue. I fondi sono concessi per un’escursione che duri almeno tre giorni.

Agli istituti della Campania, comunque, è fatto obbligo di programmare i viaggi al di fuori della provincia di appartenenza. Le richieste di contributo saranno accolte seguendo un ordine cronologico di acquisizione, e fino a che le risorse saranno disponibili.

Per nulla casuale la scelta delle aree obiettivo. È un’operazione-spot, che fa esplicito riferimento alla vecchia emergenza rifiuti in Campania, senza tralasciare la piaga criminalità.

I comuni del Cilento interno interessati dal provvedimento regionale

Aquara, Bellosguardo, Castelcivita, Controne, Corleto Monforte, Ottati, Roscigno, Sant’Angelo a Fasanella, Campora, Castel San Lorenzo, Felitto, Laurino, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Piaggine, Sacco, Stio, Valle dell’Angelo, Cannalonga, Castelnuovo Cilento, Ceraso, Gioi, Moio della Civitella, Orria, Perito, Salento, Vallo della Lucania, Roccadaspide.

I comuni interessati che rientrano nel Vallo di Diano

Atena lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano sulla Marcellana, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sanza, Sassano, Teggiano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button