Cronaca

Giuseppe Cacciatore, è morto il professore che tifava Salernitana

Lutto nel mondo accademico e intellettuale, è morto il professore che tifava Salernitava Giuseppe Cacciatore. Ordinario di Storia della Filosofia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Salerno, è morto il professore Giuseppe Cacciatore

Il professore è scomparso all’età di 77 anni nella giornata odierna, giovedì 2 marzo, dopo una lunga malattia. Ordinario di Storia della Filosofia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II: ne è stato anche il presidente del Corso di Laurea negli anni 1990 e 1995. Dal 2001 al 2007 è stato direttore del dipartimento di filosofia “Antonio Aliotta” dell’Università federiciana.

La carriera

Laureatosi in Filosofia all’università di Roma nel 1968, ha collaborato come assistente con Fulvio Tessitore nell’Università di Salerno, dove ha anche avviato la sua carriera accademica.

Accademico dei Lincei, professore emerito di Storia della Filosofia all’Università Federico II di Napoli, Cacciatore è stato studioso di Kant, Hegel, Giordano Bruno e moltissimi altri filosofi. Inoltre, è stato presidente della Sfi (Società filosifica italiana) e della Società salernitana di Storia Patria.

Ad annunciare la triste scomparsa la dottoressa Michela Sessa, Segretaria della Società salernitana di Storia Patria.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button