Gruppo Simer avvia cessazione attività, decine di licenziamenti

gruppo simer

Il gruppo Simer avvia le procedure di licenziamento. Il gruppo era già passato da 72 dipendenti ad appena 47, anche questi stanno per lasciare l'azienda

Gruppo Simer avvia cessazione attività, decine di licenziamenti.


BATTIPAGLIA. Il gruppo Simer avvia le procedure di licenziamento definitive. Il gruppo era già passato da 72 dipendenti ad appena 47. E ora, anche questi stanno per lasciare definitivamente l’azienda.

Il gruppo Simer ha avviato le procedure di licenziamento, secondo quanto riporta medianews24. L’azienda, infatti, si avvia alla cessazione dell’attività e sono purtroppo 47 le famiglie che finiranno in mezzo ad una strada. La procedura è stata avviata a seguito della crisi che aveva già investito nel 2012 la ditta che produceva pastiglie freno per autoveicoli.

Dei 72 dipendenti iniziali ne erano rimasti solo 47, e questo perché molti di essi avevano deciso di andare via. Cali di commesse e problemi bancari alla base delle difficoltà finanziarie che il gruppo stava attraversando negli ultimi 5 anni. Si sperava nell’ammortizzatore sociale, ma i debiti sono rimasti purtroppo tali.

E così, anche se a malincuore, la ditta di Marrandino ha dovuto procedere con il trattamento di fine rapporto di lavoro.

Una procedura che comunque costerà tantissimo, in termini economici, all’azienda stessa. I sindacati avevano incontrato i vertici aziendali lo scorso 10 agosto, per poi dar vita a delle proteste significative anche davanti alla Regione Campania, ai cancelli di Palazzo Santa Lucia. Non c’è stato, purtroppo, nulla da fare.


 

TAG