Politica

I fedayn salviniani in azione contro il degrado: petizione in arrivo

SALERNO. Stando a quanto riportato dal quotidiano “La Città”, marciano a pieno regime le manifestazione di sensibilizzazione e protesta lungo tutti i quartieri salernitani, nella specifica piazza Matteo Galdi, dove il comitato salernitano “Noi con Salvini” lancia un portentoso affondo alla Giunta comunale guidata da un boccheggiante Vincenzo Napoli a un’estete a dir poco “rovente”. I ragazzi salviniani hanno mostrato le foto raccolte con spirito di sacrificio e abnegazione allo scorgere di raccapriccianti scene di degrado urbano e sono ormai in trincea, fieri, valorosi e orgogliosi di combattere in difesa della città.

Dalle varie sorveglianze urbane, si è generata una legittima raccolta firme da presentare a Palazzo di Città. Giovanni Milanese, il coordinatore cittadino giovani del comitato “Noi con Salvini” è il condottiero di questi valorosi guerrieri, che dalla zona orientale, sino a giungere all’area nord di Salerno, sono stati costretti a vedere una città totalmente consumata dall’incuria e dall’abbandono. Il coordinatore, insieme ai suoi fedelissimi membri, si è riunito a Fratte, non prima di aver stabilito un contatto con un comitato di iniziativa popolare, che ha tracciato minuziosamente le linee della situazione, evidenziando le intollerabili situazioni di degrado che regnano nel capoluogo.

I fedayn salviniani non intendono fermarsi a questo, infatti, il loro scopo è quello di occuparsi anche delle situazioni di Matierno e delle varie aree periferiche salernitano, in parole povere, desiderano tessere le basi per un rapporto sano con le comunità, al fine ultimo di mettere una parola fine alla cocente assenza delle istituzioni. Dai prefabbricati di Fratte e Pastorano alle situazioni di disagio presenti sull’asse del Lungoirno, da Matierno alle zone limitrofe, sino a giungere alle strade di via Antonio Gramshi e Piazza Montpellier, “Noi con Salvini” si sta muovendo quotidianamente e alla fine di questo percorso, chiederà all’amministrazione comunale di tenere conto delle proposte e soprattutto di accogliere le richieste dei residenti insabbiate da oltre 20 anni.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button