Idee fresche e golose da leccarsi i baffi

Il sorbetto alle nocciole e il biscotto gelato sono due idee fresche e gustose per un dessert estivo. Ma come si preparano? Ecco le ricette

Il sorbetto alle nocciole e il biscotto gelato sono due idee fresche e gustose per un dessert estivo. Ma come si preparano? Iniziamo dal sorbetto alle nocciole, per il quale ci sarà bisogno di 350 grammi di acqua, 200 grammi di zucchero, 150 grammi di nocciole intere spellate e granella di nocciole: con questi ingredienti riusciremo a preparare circa 600 grammi di sorbetto. Prima di tutto occorre ricordarsi di mettere in freezer il cestello della gelatiera e tenerlo nel congelatore almeno per una notte.

Come si prepara il sorbetto alle nocciole

La preparazione vera e propria prevede di versare 200 grammi di zucchero e 150 grammi di acqua in un pentolino: il composto deve essere portato a bollore affinché lo zucchero si sciolga del tutto. A questo punto si può spegnere il fuoco e mettere il tutto da parte a raffreddare. Nel frattempo si posizionano le nocciole su una leccarda forno per metterle a scaldare per circa otto minuti a 170 gradi, in modo che si tostino. Nel caso in cui non si voglia accendere il forno, le nocciole possono essere tostate per cinque minuti in padella. Meglio prestare attenzione ai tempi per evitare che le nocciole si brucino.

Che cosa fare con la crema alle nocciole

Dopo che le nocciole sono state tostate e messe a intiepidire, è possibile versarle in un mixer in modo da tritarle in maniera grossolana. Quindi si aggiungono 200 grammi di acqua e si prosegue così da ricavare una crema dalla consistenza uniforme. La crema così ottenuta va mischiata con lo sciroppo che era stato realizzato in precedenza, e che nel frattempo si è raffreddato; il consiglio è di collocare il tutto in un recipiente stretto e alto perché poi si dovrà frullare usando un mixer a immersione. Ora non rimane che coprire il recipiente e metterlo in freezer per mezz’ora.

I suggerimenti per un sorbetto alla nocciola perfetto

Una volta estratto il composto dal congelatore, lo si trasferisce nella gelatiera, che andrà lasciata in funzione fino a quando non si otterrà la consistenza voluta. La durata dipende dal modello di gelatiera che si sta impiegando, ma in linea di massima un’ora dovrebbe essere sufficiente. Quando si raggiunge il risultato desiderato, non rimane che servire il sorbetto, decorandolo con le nocciole in granella. Così preparato, il sorbetto può essere tenuto per un mese in freezer.

Il biscotto gelato

Nel caso in cui si voglia realizzare il biscotto gelato, invece, ci sarà bisogno di 150 grammi di burro, di 300 grammi di farina 00, di una bustina di vanillina, di 120 grammi di zucchero a velo, di un pizzico di lievito per dolci, di 30 grammi di cacao e di 3 rossi d’uovo. Per il gelato si può scegliere il gusto che si vuole, ma in alternativa va bene anche la panna montata.

Come fare in casa il biscotto gelato

Per preparare la frolla del biscotto gelato è necessario mescolare lo zucchero con la farina, la vanillina, i tuorli, il burro freddo di frigo e la farina. Se si desidera il biscotto al cacao, è sufficiente aggiungere il cacao amaro. L’impasto deve essere lasciato in frigo per 30 minuti; poi, una volta estratto, va steso per ricavare i biscotti. Questi vanno cotti in forno a 180 gradi per non più di un quarto d’ora. Quando poi i biscotti saranno pronti, potranno essere tolti dal forno e lasciati a raffreddare: così potranno essere farciti con il gelato o con la panna. Volendo, si può arricchire il tutto con delle gocce di cioccolato o con dei pezzi di frutta.