Cronaca

Il cimitero è immerso nel degrado, ma il Comune di Salerno non ha soldi: cittadini in protesta

SALERNO. Da circa un mese e mezzo il cimitero di Salerno versa in condizioni di degrado. Il motivo? Il Comune non ha i soldi per pagare il personale di pulizie. I cittadini si sono lamentati per le condizioni assurde in cui devono confrontarsi per visitare le tombe dei propri cari defunti, tra escrementi, fiori secchi e rifiuti lasciati in spazi pubblici.

Come racconta il quotidiano La Città, il personale è molto corto, solo 9 gli addetti alle pulizie. La situazione sembra difficile da cambiare, ma il sindacato ha proposto di mettere nuovamente a disposizione le concessioni di fossi abbandonati da 80 anni, che potrebbero far fruttare un guadagno medio di 3mila euro ciascuno.

 

 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio