Il Psi di Eboli alle Primarie appoggia Cuomo

Attesa per le primarie del centrosinistra

EBOLI. Mancano solo 48 ore al giorno delle Primarie cittadine del Partito Democratico, e almeno dall’8 marzo in poi si arriverà ad una definizione: Il maggiore partito della sinistra tra Antonio Cuomo, Luca Sgroia, Cosimo Cicia, Adolfo Lavorgna e Gaetano Naimoli, avrà il suo Candidato Sindaco che a sua volta devrà costruire intorno a se una coalizione politica, che da parte degli addetti ai lavori, si spera sia la più ampia possibile e includa oltre che Liste civiche di area, anche Sinistra Ecologia e Libertà, Sinistra Unita, Rifondazione Comunista, Italia dei Valori, il Partito Socialista Italiano e altre formazioni

Bando a chi aveva intralciato con ogni mezzo le Primarie e bando a chi avrebbe voluto altri percorsi “facilitati”, i 5 sfidanti che si sono messi in gioco e domenica 8 marzo si contenderanno la vittoria, in maniera molto civile stanno conducendo la loro campagna elettorale. Hanno anche partecipato ad un confronto pubblico, in verità, non molto esaltante, dal quale non sono emerse le caratteristiche che li avrebbe dovuti differenziare e non sono emerse neanche le grandi linee programmatiche che avrebbero dovuto caratterizzare le loro idee, i loro programmi, è stato incentrato guardando al passato più che al presente figuriamoci il futuro.

Nonostante tutto, sperando che si recuperi, specie rispetto alle linee programmatiche, nel momento in cui quelle linee saranno più ponderate e opportunamente presentate, la campagna elettorale è iniziata. E’ iniziata domenica scorsa con le Primarie Regionali che hanno visto trionfare il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e continueranno domenica prossima

“Abbiamo partecipato alle Primarie di coalizione – scrive in una nota politica il Coordinamento del PSI di Eboli, con la quale annuncia, spiegandone le motivazioni, che alle primarie del Partito Democratico dell’8 marzo prossimo, si schiererà con l’on. Antonio Cuomo – per l’individuazione del candidato del centro-sinistra a Presidente della Regione Campania votando il candidato socialista, On. Marco Di Lello, il quale, pur nelle difficoltà che hanno accompagnato il tortuoso percorso di queste primarie, ha egregiamente testimoniato la presenza socialista in seno alla coalizione.

Il popolo di centrosinistra ha scelto: il candidato presidente sarà il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, che noi lealmente sosterremo con il massimo impegno.

Ad Eboli la gestione e l’organizzazione delle primarie – si legge ancora nel documento del PSI – ha addirittura registrato maggiori criticità: non sono Primarie di coalizione perché non si è voluto condividerne il percorso, non consentendo ad altre forze che si richiamano al centrosinistra storico di poter partecipare attivamente sia alla fase di organizzazione che proponendo propri candidati. Questa critica sul metodo che riteniamo profondamente sbagliato e controproducente, non ci esime però dal dire con chiarezza quale sarà il nostro comportamento alla luce dell’obiettivo primario dei socialisti che è la sconfitta del centrodestra e di tutte le forze che si richiamano alle destre.

Anche ad Eboli – spera il documento del Partito Socialista ebolitano – ci accingiamo a vivere un’altra domenica come quella dell’8 marzo p.v. di partecipazione democratica, e noi non staremo a guardare.

Invitiamo tutti i cittadini a dare un voto libero, – dichiarando il loro appoggio e il loro voto – scevro da condizionamenti di qualunque tipo e per correttezza diciamo che questo coordinamento, tra i cinque candidati espressi, ha individuato in Antonio Cuomo il profilo riformista e le maturate competenze necessarie ed imprescindibili per ricoprire la carica di primo cittadino di una città di 40000 abitanti.

Si dichiara sin da ora – concludono il loro documento i Socialisti ebolitani – che i socialisti sosterranno la candidatura a Sindaco di Eboli di chiunque vinca domenica 8 marzo purché sia in grado di ricomporre una coalizione ampia di centrosinistra. Pertanto invitiamo il futuro Candidato a Sindaco che vincerà, a lavorare, da lunedì 9 marzo p.v., con impegno e determinazione per realizzare una forte coalizione di centro sinistra, noi siamo pronti a dare il nostro contributo”.

(Fonte: massimodelmese)

TAG