Cronaca

Il pullman dei Diritti della Cgil fa tappa a Salerno

SALERNO. Sarà a Salerno venerdì 11 marzo, alle ore 11,00, in piazza Cavour, di fronte alla Provincia, il pullman della Cgil nazionale che sta attraversando tutta l’Italia per sostenere e sensibilizzare la campagna di informazione sulle proposte contenute nella Carta dei diritti universali del lavoro. Una raccolta di norme destinate a tutto il mondo del lavoro, subordinato e autonomo, che dal 25 gennaio è al centro delle assemblee che la Cgil tiene nei luoghi di lavoro e nei territori, per la consultazione straordinaria delle iscritte e degli iscritti.

“L’obiettivo – spiega il segretario generale della Camera del Lavoro di Salerno, Maria Di Serio – è quello di far divenire la Carta una legge d’iniziativa popolare per ampliare lo Statuto dei lavoratori alla luce dei cambiamenti che si sono verificati nel mondo del lavoro. Il fine è quello di rinnovare gli strumenti a disposizione facendo salvo i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti ed estesi a tutti, a prescindere dalla tipologia lavorativa o contrattuale. Diritti che spaziano dalle pari opportunità, alla formazione permanente, al compenso equo e proporzionato, libertà di espressione, diritto alla sicurezza e al riposo e l’aggiornamento costate dei saperi e competenze. Insomma la ricostruzione di un diritto del lavoro che guardi con più attenzione alla tutela più debole nell’istaurarsi di un rapporto di lavoro”.

Il pullman farà tappa prima alle 9.00, al Comune di Nocera, per un’assemblea pubblica, quindi sarà a Salerno, poi proseguirà per Battipaglia, dove, a partire dalle 13.00, è prevista, presso la COOPER STANDARD, un’assemblea con i lavoratori dell’area industriale. Sarà presente alle tre tappe Vera Lamonica, della Segreteria CGIL Nazionale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button