Cronaca

Il questore Errico sui "quartieri a rischio": «ora occorrono più telecamere»

SALERNO. Il questore Pasquale Errico, risponde così alle proteste dei residenti di Sala Abbagnano: «Sala Abbagnano, Brignano e Parco Arbostella sono quartieri sui quali da tempo abbiamo organizzato, non solo come polizia di Stato ma come raggruppamento interforze, dei servizi specifici. Qualche settimana fa ho ricevuto delle sollecitazioni dal sindaco di Salerno per Arbostella ma ci siamo resi conto che c’erano altre zone a rischio e siamo immediatamente intervenuti».

In un’intervista rilasciata al quotidiano “Il Mattino”, il questore pone delle soluzioni nette e concise riguardanti le difficoltà che quotidianamente debbono affrontare i residenti di questi cosiddetti “quartieri a rischio”, asserendo che si stanno organizzando dei «servizi di pattugliamento costanti». E storce, inoltre il naso riguardo le denunce di una certa “disattenzione”: «Mi sembra molto strano tutto ciò. Li invito a venire in questura per parlarne insieme. Sono qui da nove mesi e in questo periodo mi sono molto preoccupato di garantire i servizi di controllo soprattutto nelle periferie».

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button